Caricamento...
Hotel All Inclusive a Norcia

Hotel All Inclusive a Norcia

 

Vacanze ideali per:

Antico Centro Storico
Prodotti Enogastronomici Locali
Testimonianze e Percorsi Religiosi
Parchi e Riserve Naturali
Arte e Cultura

Norcia, di antichissima origine Etrusca, e racchiusa da mura medievali del XIII sec., è universalmente conosciuta come la città natale di San Benedetto, patrono d’Europa, e sua sorella Santa Scolastica.
Vero e proprio gioiello d’arte, Norcia custodisce nel suo splendido centro storico importanti testimonianze storiche come la piazza con la chiesa dedicata al Santo, che risale al XIV-XVIII sec., il Duomo rinascimentale, la Basilica gotica di S, Benedetto, la Cattedrale di S. Maria Argentea e la Rocca della Castellina, preziosa opera del Vignola oggi sede del Museo Civico Diocesano.

E ancora, da vedere le chiese di S. Agostino, di San Giovanni e la chiesa di San Francesco.

Norcia sorge all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, che ha un grande valore naturalistico e paesaggistico, e da cui partono interessanti escursioni per l’Abbazia di S. Eutizio, divenuta famosa per le erbe medicamentose dei Monti Sibillini con cui i monaci curavano i malati.
Norcia è anche uno scrigno di sapori genuini. L’arte norcina si esprime nella preparazione dei salumi, lavorati seguendo antichissime ricette tramandate da generazioni e che trova massima espressione nelle Norcinerie disseminate per la cittadina. Agli insaccati si aggiungono il pregiato tartufo nero di Norcia, che si abbina perfettamente con primi e carni e le varietà di pecorino, al tartufo nero, di fossa, di grotta e alla cenere.

Gli amanti del verde, possono visitare il paesino di Serravalle, vicino Norcia, con la sua magica atmosfera di un villaggio immerso nelle colline umbre, mentre gli appassionati di trekking troveranno nei piani di Castelluccio un vero spettacolo della natura.

Norcia, di antichissima origine Etrusca, e racchiusa da mura medievali del XIII sec., è universalmente conosciuta come la città natale di San Benedetto, patrono d’Europa, e sua sorella Santa Scolastica.
Vero e proprio gioiello d’arte, Norcia custodisce nel suo splendido centro storico importanti testimonianze storiche come la piazza con la chiesa dedicata al Santo, che risale al XIV-XVIII sec., il Duomo rinascimentale, la...

Norcia, di antichissima origine Etrusca, e racchiusa da mura medievali del XIII sec., è universalmente conosciuta come la città natale di San Benedetto, patrono d’Europa, e sua sorella Santa Scolastica.
Vero e proprio gioiello d’arte, Norcia custodisce nel suo splendido centro storico importanti testimonianze storiche come la piazza con la chiesa dedicata al Santo, che risale al XIV-XVIII sec., il Duomo rinascimentale, la Basilica gotica di S, Benedetto, la Cattedrale di S. Maria Argentea e la Rocca della Castellina, preziosa opera del Vignola oggi sede del Museo Civico Diocesano.

E ancora, da vedere le chiese di S. Agostino, di San Giovanni e la chiesa di San Francesco.

Norcia sorge all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, che ha un grande valore naturalistico e paesaggistico, e da cui partono interessanti escursioni per l’Abbazia di S. Eutizio, divenuta famosa per le erbe medicamentose dei Monti Sibillini con cui i monaci curavano i malati.
Norcia è anche uno scrigno di sapori genuini. L’arte norcina si esprime nella preparazione dei salumi, lavorati seguendo antichissime ricette tramandate da generazioni e che trova massima espressione nelle Norcinerie disseminate per la cittadina. Agli insaccati si aggiungono il pregiato tartufo nero di Norcia, che si abbina perfettamente con primi e carni e le varietà di pecorino, al tartufo nero, di fossa, di grotta e alla cenere.

Gli amanti del verde, possono visitare il paesino di Serravalle, vicino Norcia, con la sua magica atmosfera di un villaggio immerso nelle colline umbre, mentre gli appassionati di trekking troveranno nei piani di Castelluccio un vero spettacolo della natura.